RAVA HERBERT GUIDI
For Mario (Live)

album cover: For Mario (Live)

22.05.20

ACCIDENTAL RECORDS

Featured Artists

  • Enrico Rava
    • Tromba
  • Matthew Herbert
    • Electronics
  • Giovanni Guidi
    • Piano
  • Hugh Jones
    • Electronics
album cover: For Mario (Live)

Ascolta

For Mario (Live) - foto di: Ph. Gabriele Lugli
For Mario (Live) - foto di: Ph. Gabriele Lugli

Ph. Gabriele Lugli

For Mario tutti pensano sia stata un'idea mia o di Enrico, in realtà è stata di Matthew. Era morto papà qualche mese prima, stavamo per far uscire il disco e Matthew ha proposto questo nome, che ovviamente siamo stati felici di accogliere.

È un disco assurdo e completamente diverso da qualsiasi altra cosa mia e di Enrico e forse anche di Matthew. Non c'è neanche una nota scritta. Nel primo concerto che abbiamo fatto ci siamo visti il giorno prima e Matthew ha semplicemente registrato dei suoni, delle note, che poi ha rimodulato, filtrato e riprogrammato attraverso i computer, i sinth e tutte le macchine che ogni volta porta e che ha appena inventato. Io ed Enrico ci muoviamo in questo territorio magmatico, difficile, pieno di contrapposizioni, di difficoltà, di spigoli, di angolature diverse rispetto al solito come se lo avessimo sempre fatto.

Non è soltanto un esperimento estemporaneo, è l'improvvisazione corale che governa un nuovo insieme.

(Serena Antinucci su All About Jazz)


Tracklist

  1. 1 Part One
    ( Giovanni Guidi )
    09:52
  2. 2 Part Two
    ( Giovanni Guidi )
    08:30
  3. 3 Part Three
    ( Enrico Rava, Matthew Herbert, Giovanni Guidi )
    13:08
  4. 4 Part Four
    ( Enrico Rava, Matthew Herbert, Giovanni Guidi )
    03:46
  5. 5 Part Five
    ( Enrico Rava, Matthew Herbert, Giovanni Guidi )
    07:01


Quando sono con Enrico e Matthew mi sento come l'apprendista davanti ai due stregoni. Matthew è un guru, uno dei giganti della musica elettronica, soprattutto della musica elettronica che si fa anche suonata e improvvisata. Enrico è uno dei più grandi jazzisti viventi al mondo.

Matthew Herbert: “inizialmente ero intimidito dall’idea di fondere l’elettronica, tipicamente inflessibile, e la rigidità della computer music allo stile fluido e libero di musicisti del loro calibro. Ci siamo venuti incontro registrando centinaia di campionamenti di Giovanni e Enrico mentre suonavano rispettivamente pianoforte e flicorno; i campionamenti sono diventati le basi per ogni suono che ho elaborato/manipolato/suonato. In questo modo, quello che si ascolta è una specie di quartetto, con i due musicisti acustici che improvvisano sui loro stessi campionamenti registrati precedentemente. Io mi trovo al centro, a trasformare i campionamenti in una sorta di sezione ritmica e manipolarne il tessuto musicale, mentre Hugh aggiunge al tutto uno strato di campionamento in presa diretta.
(Alceste Ayroldi su Musica Jazz)

I suoni ci sommergono come acqua che entra senza preavviso, ci lasciano stesi con le braccia inchiodate. Non siamo più sulla terra, non percepiamo più il peso del corpo. Accettiamo il nostro distacco temporaneo. L'ascolto del disco di Enrico Rava, Matthew Herbert e Giovanni Guidi, dal titolo For Mario (Live), uscito solo in digitale il 22 maggio per la Accidental Records e dedicato a Mario Guidi, storico manager e amico di Rava (recentemente scomparso), nonché padre del pianista, ci accompagna in questa dimensione. Non è soltanto un esperimento estemporaneo, in cui i suoni vengono lanciati in aria dalla foga dei sistemi elettronici, o l'estremizzazione del free jazz. È l'improvvisazione corale che governa un nuovo insieme. Si sente dalle prime pulsazioni intermittenti, dai soffi spezzati che inseguiamo inutilmente, perché un attimo dopo la materia sonora viene ribaltata, ridotta, poi espansa e reinventata. Lo capiamo dalle strutture industriali che ci inondano e che hanno le sembianze di una "Neue Musik," una ricerca musicale che rimane nascosta per un po' prima di procedere con tagli laceranti e risalire in superficie.
(Serena Antinucci su All About Jazz)

Quando tre fa quattro? In questo caso, la spiegazione è tanto semplice, quanto i risultati sono degni di nota.
(Brian Morton su Down Beat)


Condividi questa pagina

Torna alla pagina Discografia

^
Torna su

The European Music Agency

Via P.Oss Mazzurana n°5
Trento
[email protected]
Andrea Scaccia: + 39 339 2980936
Enrico Iubatti: + 39 347 5744516

Official Booking Agent
for France

Marion Piras INCLINAISONS
109 rue Gambetta - F33200 Bordeaux
+33 (0)535 38 27 86
+33 (06) 08 42 13 88
[email protected]
www.inclinaisons.com
www.facebook.com/Inclinaisons

Official Booking Agent
for Germany

Uli Fild - Concertbüro
Pestalozzistraße 28
42579 Heiligenhaus Germany
+49(0) 20548 6517
[email protected]
www.fild.de

Official Booking Agent

for Japan / Asia / Middle Est
Claudio Angeli - New Age Productions
+39 349 2416738
[email protected]
www.newageproductions.it

 

Da capire quale form/provider usano per la newsletter

Legend